Blefaroplastica e chirurgia estetica delle palpebre

 
Dott. Carlo
Alberto Pallaoro

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBRE

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBREZAMPE DI GALLINA
Sono favorite dall’invecchiamento cutaneo, dall’esposizione al sole oppure da scorrette espressioni mimiche. Per correggerle oggi c’è il peeling a mezzo laser CO2: si pratica in anestesia locale (pomata anestetica), disepitelizzando lo strato superficiale della pelle senza rischio di ustioni o di danni termici.

SOPRACCIGLIA CADENTI

E’ una caratteristica ereditaria o dovuta all’invecchiamento. Il sollevamento delle stesse avviene con una piccola incisione tra i capelli (lifting temporale) che permette di alzare le sopracciglia donando luce allo sguardo  abbinato alla blefaroplastica.

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBREQuesto intervento viene molto spesso. L’impiego di questo sofisticato strumento ha permesso alla chirurgia estetica di arricchirsi di nuove potenzialità. Un apparecchio di questo tipo è in grado di far generare il raggio laser in una camera contenente anidride carbonica e consentire perciò una particolare frequenza.

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBRE

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBREUn dispositivo assicura inoltre che il raggio non sia continuo ma intermittente. In questo modo è possibile vaporizzare solo lo strato superficiale della pelle (profondo solo 75 millesimi di millimetro) in un tempo pressochè istantaneo (in meno cioè di 100 microsecondi) da non permettere ai tessuti circostanti di subire alterazioni.

IL LASER CO2 PULSATO

Il suo raggio emette una luce monocromatica e coerente che veicola un alto grado di calore ed energia.

CURIOSITA’

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBRE

INESTETISMI INTORNO ALLE PALPEBRE

Con il laser ad anidride carbonica è possibile anche eseguire l’autotrapianto di ciglia e sopracciglia, in modo preciso e delicato e seguendo il contorno naturale dell’occhio.

Approfondimento: http://pallaoro.com/blefaroplastica/blefaroplastica.htm